Evasioni in tempo di covid-19, un arresto a Brindisi

lunedì 23 marzo 2020

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno arrestato, in flagranza di reato, per evasione, Kohan Dindarlo Mohammad, 29enne di origine iraniana residente a Mugnano di Napoli (NA). In particolare, nella serata di ieri, l’uomo è stato rintracciato in Brindisi ed è risultato evaso dalla misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto nel Comune di residenza per reati in materia di sostanze stupefacenti, nonché colpito da un’ordinanza di revoca degli arresti domiciliari e applicazione della custodia in carcere emessa dal Tribunale di Napoli, a seguito di reiterate trasgressioni alle prescrizioni imposte. Il 29enne, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi.

I Carabinieri della Stazione di San Vito dei Normanni hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Brindisi, nei confronti del 23enne Andrea Asciano, autore dell’omicidio della madre avvenuto la notte del 19 marzo scorso. Il provvedimento è stato notificato presso la casa circondariale di Brindisi dove il giovane si trova già ristretto.

TAG: Evasione
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
05/04/2020
I Carabinieri della Stazione di Pezze di Greco, a ...
Cronaca
04/04/2020
SAN DONACI -I Carabinieri della Stazione di San Donaci ...
Cronaca
04/04/2020
L’attività di monitoraggio e contrasto dei ...
Cronaca
03/04/2020
?Nel primo pomeriggio di ieri, 2 aprile, personale della volante, in servizio di ...
«No Bomb, Yes Love» è il concerto di Eugenio Finardi, Bungaro, Raffaele Casarano e Mirko Signorile ...