Fermato in auto per un controllo, sorpreso con mezzo chilo di cocaina

lunedì 9 aprile 2018
Nei guai un 39enne di Brindisi: in possesso anche di materiale per il confezionamento.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto, in flagranza di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Enrico Mellone, 39enne del luogo. L'uomo è stato controllato alla guida della sua autovettura nel corso di un servizio alla circolazione stradale in via Appia. Fermato, ha dato subito segni di nervosismo, tanto che i militari, insospettiti, hanno deciso di approfondire il controllo con una perquisizione. I militari hanno quindi scoperto che l'uomo custodiva, sotto il giubbotto, un involucro contenente 533 grammi di cocaina. Dall'esame qualitativo è emerso che lo stupefacente presenta un elevato grado di purezza. La perquisizione veicolare ha consentito di rinvenire anche vario materiale finalizzato al confezionamento delle dosi, il tutto sottoposto a sequestro. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Brindisi. 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/04/2018
Valeria Bufo, barbaramente uccisa dal marito ieri, era originaria di ...
Cronaca
20/04/2018
L'operazione al termine di una lunga indagine della squadra ...
Cronaca
20/04/2018
Papa Francesco ha incontrato la comunità di fedeli ...
Cronaca
20/04/2018
 L’uomo alla guida dell’auto coinvolta nel ...
Il 20 aprile al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi. Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una ...